Azienda

USCO è azienda leader nella produzione e fornitura di componenti per macchine movimento terra: sottocarro, G.E.T (usura) e miscellanea.

Costituita nel 1989, USCO nel 1994 acquisisce ITR ed avvia l'attività produttiva di parti di ricambio miscellanea. 

Il gruppo USCO nel mondo

L'acquisizione di nuove realtà produttive e distributive in alcuni mercati chiave corrisponde ad un ampliamento costante della gamma di prodotto, che oggi comprende sottocarro cingolato in acciaio e gomma (catene, rulli, ruote motrici, ruote tendicingolo e serie settori, suole, sopra-suole in gomma sia avvitabili che a clip, suole vulcanizzate in gomma e in poliuretano e city-pads), G.E.T. (lame, cantonali, profili, piastre rinforzate e bottoni antiusura, taglienti laterali per benne, protezioni angolari fondo benna, protezioni interdentali, denti, adattatori, scarificatori e lame per graders), benne, rampe di carico, martelli demolitori idraulici e ricambi per macchine movimento terra compatibili con macchine Caterpillar® e Komatsu® (componenti telaio, parti trasmissione, parti motore, componenti sistema raffreddamento, parti idrauliche, pompe per macchine movimento terra, componenti per impianti pneumatici, filtri aria e olio, parti elettriche e cabina comando).

USCO ha dedicato grande attenzione ai fattori logistico-distributivi per un riassetto razionale e una localizzazione tecnico-produttiva efficiente.

USCO rappresenta oggi l’unica realtà integrata sia verticalmente, grazie alla creazione di aziende che coprono i diversi livelli della supply chain, che orizzontalmente attraverso la costituzione di molteplici aziende produttive all’interno dello stesso comparto industriale.

La Storia

Scopri gli eventi che hanno formato il gruppo mondiale Usco.

Cronistoria del gruppo

A partire dal giorno della sua costituzione, USCO ha dedicato grande attenzione ai fattori logistico-distributivi per un riassetto razionale e una localizzazione tecnico-produttiva efficiente.

Headquarters

La direzione Generale e gli uffici corporate sono concentrati nel quartier generale di Modena.

Il complesso che si estende su 29.000 m2 coperti compresi in un’area complessiva di 73.000 m2, non è soltanto la base strategica delle attività del gruppo, ma anche il principale deposito di parti di ricambio per macchine movimento terra in zona europea. 

Le sinergie interne al gruppo hanno permesso la creazione di una compagine coesa, focalizzata al miglioramento costante del servizio e del prodotto. 

Dal quartier generale di Modena vengono stabilite le linee guida per la realizzazione dei nuovi prodotti, a partire dall’attività di R&D, fino allo sviluppo tecnico, la realizzazione dei cataloghi e gli standard per il controllo qualitativo.

L’ampia area destinata all’attività di stoccaggio delle varie linee di prodotto ITR è pari a 55.000 m2 di cui 25.000 coperti. 

Il magazzino italiano, al cui interno sono stoccati oltre 55.000 codici, rappresenta il centro nevralgico del supporto logistico-distributivo all’attività del gruppo in Europa, Nord Africa e Russia. 

Dal magazzino di Modena, partono giornalmente oltre 200 spedizioni verso oltre 100 paesi esteri.